Live Sicilia

il prestito

Cultura, sette tele antiche
tornano a Castello Ursino


Articolo letto 1.351 volte
VOTA
0/5
0 voti

castello ursino, Catania, cultura, olio su tela, provincia, Cronaca
CATANIA - Restituiti al Comune di Catania, per la normale fruizione del pubblico, sette quadri opere d’arte concessi in prestito temporaneo alla Provincia. I dipinti in questione sono stati consegnati questa mattina al Museo Civico del Castello Ursino, dal provveditore e capo di gabinetto della Provincia, Ettore De Salvo, alla responsabile P.o. del Museo Valentina Noto, in presenza dei funzionari della Soprintendenza Carmela Cappa e Carmela Maria Di Blasi.

Le tele di antica fattura sono tutte realizzate olio su tela, arricchite da importanti cornici, e rappresentano: il Battesimo di Cristo (artista ignoto); Adamo ed Eva (ignoto); 2 dipinti raffiguranti Vaso con fiori (entrambi di autori ignoti); la Vergine entro cornice floreale (di ignoto napoletano); il Cristo entro cornice floreale (di ignoto napoletano); l’ Ingresso di Giammaria Angioy in Sassari (di Giuseppe Sciuti). La stima del valore complessivo dei quadri ammonta circa a 140 mila euro.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php