Live Sicilia

Dopo la tragedia

Il Comune ospita 42 migranti
nella scuola Andrea Doria


Articolo letto 1.369 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, immigrati, migranti
CATANIA - Dopo la tragedia di ieri, con la morte a pochi metri dalla costa della Playa di sei migranti, 42 dei 92 passeggeri del barcone, quelli cioè che non hanno voluto essere identificati e trasferiti nei Cara, sono rimasti a Catania, ospitati nella scuola Andrea Doria, in via Case Sante.

"Il Comune - ha spiegato l'assessore Valentina Scialfa - ha trovato questa sistemazione, giudicata migliore rispetto a quella della scuola Brancati di Librino ipotizzata in un primo momento. Siamo in stretto coordinamento con Prefettura e Questura. Anche oggi stiamo continuando a supportare il lavoro di coloro i quali collaborano al benessere ai nostri ospiti. Ad assicurare i pasti è l'Azienda ospedaliera Cannizzaro, la Multiservizi, con due turni, garantisce la costante pulizia dei locali, numerose associazioni di volontariato si sono messe a disposizione per assicurare vestiario e generi di conforto e comunque per dare una mano".

“Come Comune – ha aggiunto l’Assessore – stiamo cercando di essere vicini anche in tutte le piccole ma non banali richieste che ci vengono dai migranti”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php