Live Sicilia

Arrestato dai carabinieri

Vessava la madre per ottenere soldi
In manette il figlio 35enne


Articolo letto 1.211 volte
VOTA
0/5
0 voti

alcol, carabinieri, Catania, dipendenza alcol, librino, violenza famiglia, Cronaca
CATANIA - Arrivava alche a colpire violentemente sua madre pur di avere i suoi 10 e 20 euro per comprare la sua dose quotidiana di alcol. Accadeva in uno dei palazzi di Librino: è la storia di un'anziana madre che ha anche dovuto abbandonare la sua casa e chiedere ospitalità all'altro figlio pur di salvarsi. Da gennaio erano ripetute le vessazioni che doveva subire dalle mani del figlio 35enne arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della donna. Le accuse sono estorsioni e maltrattamenti in famiglia. L'anziana donna molte volte era finita in ospedale per le lesioni subite, con fatica ha raccontato tutto ai carabinieri che hanno avviato le attività di riscontro e hanno potuto concludere le indagini. Il Gip ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, il figlio 35enne è dietro le sbarre. Per la donna è finito l'incubo della violenza, ma oggi si è spezzato il cuore di una madre che ha visto rinchiudere in un cella il proprio figlio. Una tragedia nella tragedia.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php