Live Sicilia

TONDO GIOENI

L'opposizione alza la voce:
"Rinviare l'abbattimento"


Articolo letto 1.881 volte
VOTA
3/5
2 voti

Catania, chisari, grande catania, Manlio Messina, pdl, tondo gioieni, Politica
CATANIA - Due giorni e inizieranno i lavori che porteranno all'abbattimento del Tondo Gioieni e l'opposizione al consiglio comunale fa sentire la sua voce. “A pochi giorni dalla data fissata per l’abbattimento del ponte del tondo Gioeni - dichiarano in una nota congiunta i consiglieri comunali Manlio Messina, Mario Chisari e Alessandro Messina -  Catania e i catanesi continuano a essere tenuti all’oscuro dall’Amministrazione Bianco sulle modalità dell’abbattimento stesso del ponte, sulla sussistenza o meno di un piano del traffico alternativo per il tondo Gioeni, su quali percorsi siano stati attivati per i mezzi di soccorso, e sulla sorte della linea Brt e delle altre linee Amt transitanti per la zona. Insomma, se non totalmente e ben supportate dai fatti appaiono le ragioni dell’irremovibile volontà del sindaco Bianco di abbattere il ponte, ancora più grave è la totale mancanza d’informazioni proveniente da Palazzo degli Elefanti sulla gestione del traffico post abbattimento del ponte.”

La nota firmata dai capigruppo del Popolo della Libertà, di Grande Catania e di Tutti per Catania al Comune di Catania continua con un interrogativo: “Da ferragosto cosa ne sarà delle migliaia di auto che quotidianamente percorrono la zona del tondo Gioeni? Un cambiamento così radicale del traffico dell’intera zona - spiegano i tre capigruppo di opposizione - deve essere necessariamente supportato da verifiche e piani del traffico alternativi da mostrare per tempo alla cittadinanza. Cosa questa che non è assolutamente avvenuta, tanto da far sorgere spontaneo il dubbio sulla reale esistenza di un ponderato piano del traffico temporaneo che regoli il flusso veicolare durante il periodo di abbattimento del Ponte del tondo Gioeni, con il serio rischio di trasformare in un ‘inferno di traffico’ l’intera zona. “Chiediamo pertanto all’Amministrazione Bianco - concludono Manlio Messina, Mario Chisari e Alessandro Messina - di rivedere la propria posizione e di rinviare l’abbattimento del ponte a un periodo successivo, in modo da permettere alla cittadinanza di prendere visione e di valutare il piano del traffico temporaneo, da adottare durante i lavori, e il piano definitivo del traffico post abbattimento per l’intera zona del tondo Gioeni.”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php