Live Sicilia

nera e dintorni

Coltiva droga sul balcone
Carabinieri arrestano incensurato


Articolo letto 1.271 volte
VOTA
5/5
1 voto

, Cronaca, Le firme
CATANIA - I Carabinieri di Misterbianco hanno arrestato in flagranza L.M. D., 22enne incensurato, catanese, per coltivazione di sostanze stupefacenti. Dopo alcuni giorni che ne seguivano gli spostamenti, i militari hanno fatto irruzione e lo hanno arrestato nella sua abitazione,  dopo averlo visto entrare con alcuni bidoni pieni d’acqua. Qui, hanno avuto la conferma dei sospetti che li avevano portati a seguire l’uomo scoprendo una decina di piante di cannabis indica, con altezza di circa 2 metri, sistemate in vasi collocati sul balcone e celati alla pubblica vista tramite alcuni tramezzi.

Una perizia tecnica ha stabilito che dalle piante sequestrate si sarebbero potute ricavare almeno 600 dosi di sostanza stupefacente da immettere sul mercato della droga etneo ove avrebbero potuto fruttare circa 6.000 euro. L’arrestato, momentaneamente sottoposto agli arresti domiciliari, sarà giudicato nei prossimi giorni con il rito per direttissima.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php