Live Sicilia

3 e 4 AGOSTO

Acireale "in maschera"
Al via il Carnevale estivo


Articolo letto 1.867 volte
VOTA
0/5
0 voti

acireale, carnevale estivo, Catania, Zapping
ACIREALE - Ad Agosto…visita Acireale, non solo per le “cento campane” ma per almeno altri 100 motivi, tra cui “Il più bel Carnevale di Sicilia…d’estate” retrospettiva del Carnevale di Acireale, sabato 3 e domenica 4 agosto.

I coloriti, giganteschi, incredibili carri i cartapesta, infatti, sfileranno lungo le strade del circuito barocco, per entusiasmare, anzi meravigliare, i tantissimi turisti - soprattutto stranieri - che in questi giorni girano in lungo e in largo per le vie dell’Isola. Una vetrina estiva del Carnevale che, freddo a parte, conserva tutti i canoni della conosciutissima kermesse carnascialesca acese. Non solo uno spot promozionale, quindi, ma un vero evento che in questi anni ha saputo ritagliarsi notorietà e curiosità proprio per l’esclusività della manifestazione, unica nel suo genere e primo “carnevale estivo” tra i “top five” del carnevale italiano.

Maschere, scherzi e lazzi ancora protagonisti, quindi, così come gli scatti fotografici e i video da girare sui carri e con i carri: ancora una volta sarà questo il goliardico piatto forte per i tanti turisti che affolleranno Acireale. Ma non solo i sette carri allegorici, ma non solo le maschere “con le maniche corte”…

Acireale è anche Notte Bianca, il 3 agosto, con le attività commerciali aperte sino a notte fonda, poi Opera dei Pupi,musica e balli in piazza.

“Il Più bel Carnevale di Sicilia…d’estate” è organizzato dalla Città di Acireale, dalla Fondazione del Carnevale di Acireale, con la partecipazione della Regione Siciliana – Assessorato al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo -, della Provincia di Catania, con la collaborazione del “Credito Siciliano”.

Il programma prevede, tra l’altro:

3 agosto

Ore 20 sfilata dei carri allegorici grotteschi

Ore 20.30 e 22.30 in piazza Indirizzo Opera dei Pupi

Ore 24 in piazza Duomo Musica e Balli

4 agosto

ore 20 sfilata dei carri allegorico grotteschi

ore 20.30 e 22.30 in piazza Indirizzo Opera dei Pupi

ore 23 in piazza Duomo Musica e Balli e la partecipazione di Capitan Ventosa

E ancora.

Sabato 3 agosto dalle 9 alle 18.30 “Mediterranean Sketchbook” quarta passeggiata di disegno (a cura di Confcommercio Acireale);

Sabato 3 agosto visita alle Basiliche aperte sino alle ore 24;

Sabato 3 agosto ore 22 via Dafnica Mechanical butterfly, spettacolo musicale (a cura dell’Ass. Morfeo).

Lungo tutto il week-end:

“Le botteghe artigianali di via Cavour” estemporanee di prodotti artigianali (a cura dell’associazione “Spighe D’Oro”);

“Le botteghe della cartapesta” in piazza Duomo e largo Botteghelle (a cura dell’Associazione Artigianato Acese”);

“Le botteghe artigiane dei dolci – la lavorazione della pastareale” (pasticceria Bella; pasticceria Belvedere; Dolcezze e Dintorni; Sicilia a Morsi);

Le “Botteghe d’arte terrakota”, in corso Umberto 66;

la “Grande grigliata barbecue di carne e pesce” di piazza Marconi e via Davì dalle ore 21;

Museo dei Pupi di via Alessi e visita al Tetro dell’Opra dei pupi;

Museo delle Uniformi storiche in piazza Duomo;

Mostra delle cartoline storiche in piazza Duomo (a cura dell’Associazione Filatelica e Numismatica acese).

L’Animazione in via Alessi a cura dell’Associazione Barock;

Il “Corriere del Carnevale – estate del 2013” numero unico.

In conferenza stampa erano presenti il sindaco Nino Garozzo, l’assessore al turismo Nives Leonardi, il presidente del Consiglio Toruccio Di Maria, il dott. Santo Sciuto responsabile della direzione territoriale Sicilia Est del Credito Siciliano, la V Commissione consiliare, i componenti del Cda Fondazione Carnevale di Acireale, i rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti e dei centri commerciali naturali di Acireale.

“Un programma ricco di appuntamenti nel segno della tradizione di questo Carnevale estivo, che non è solo Carnevale ma un insieme di iniziative tese a favorire i flussi turistici verso la nostra Città. Un appuntamento che è anche vetrina di Acireale e che ha pure lo scopo di promuovere il Carnevale invernale, il prossimo anno dal 15 febbraio al 4 marzo” ha detto l’assessore al Turismo Nives Leonardi.

“Innanzi tutto ringraziamo i carristi, ma anche tutti coloro i quali a vario titolo prenderanno parte alla manifestazione – ha esordito il sindaco -. Il momento è difficile e lo è per tutti, e non era per nulla scontato che si facesse il Carnevale estivo, per via dei continui tagli. Ma questo è uno dei grandi appuntamenti di Acireale, che fa confluire nella nostra città migliaia di persone e per questo motivo abbiamo fatto di tutto, ripeto in sinergia con chi è protagonista dell’evento, per confermarlo. Certo occorre una riflessione per il futuro, a partire dal Carnevale invernale: si sta lavorando ad un progetto perché se in altre parti il Carnevale chiude, Acireale dopo essere entrato a pieno titolo nel ristretto contesto nazionale dei carnevali, non può che rilanciare. Capiamo le difficoltà finanziarie degli enti, comprendiamo che il momento sia difficile e serio, ma pensiamo che sia necessario guardare oltre, tutti insieme. Il primo week-end di agosto ad Acireale tornerà dunque ad essere uno degli appuntamenti di punta del turismo in Sicilia e di questo siamo orgogliosi”.

Il direttore artistico, Giulio Vasta, ha illustrato alcuni degli aspetti salienti del programma, mentre il presidente del Consiglio Toruccio Di Maria ha portato i saluti e la condivisione del Consiglio comunale. Un plauso anche dal partner “Credito Siciliano” per bocca del responsabile delal direzione Sicilia Est, Santo Sciuto.

BUON CARNEVALE ESTIVO….


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php