Live Sicilia

INVERSIONE DI MARCIA AZZARDATA

Trasportavano moto rubata
ma si aprono le porte e cade


Articolo letto 3.700 volte
aci castello, carabinieri catania, Catania, Gaetano Di Guardo, Giuseppe Vittorio, moto rubata, Cronaca, Le firme

Avevano rubato uno scooter ad Aci Castello e lo avevano caricato su un furgone, una volta arrivati a Catania si sono imbattuti in una pattuglia dei carabinieri .

VOTA
5/5
2 voti

CATANIA - II Carabinieri hanno arrestato Giuseppe Vittorio, 31enne e Gaetano Di Guardo, 30enne, entrambi catanesi per furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale. I due hanno rubato uno scooter Honda ad Acicastello e, per non perdere tempo lo avevano caricato in un furgone. Quando sonoa arrivati a Catania hanno incontrato una pattuglia di carabinieri e, pensando di poter essere controllati, e quindi venire scoperti, hanno repentinamente bloccato il furgone e hanno fatto inversione di marcia, una manovra azzardata perchè  si sono aperte le porte del mezzo e lo scooter rubato è caduto a terra.

E' subito scattato l'inseguimento, i due sono stati fermati ed hanno cercato di colpire i carabinieri che però sono riusciti ad arrestarli. Lo scooter è stato restituito al proprietario.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento