Live Sicilia

il festival internazionale

Torna "State aKorti"
gemellato con Mizzica


Articolo letto 1.104 volte
VOTA
0/5
0 voti

festival internazionale, state akorti, viagrande, Zapping
VIAGRANDE - Si scaldano i motori per la VI edizione di State aKorti, il Festival Internazionale del cortometraggio umoristico che quest’anno, in tempi di crisi, propone la formula del “prendi 2 e paghi 1”. Due Festival al prezzo di uno, insomma, perché la novità del 2013 è la partnership con il Mizzica Film Festival, per un week end, il primo di agosto, di grande cinema indipendente, nell’affascinante cornice di Villa Di Bella (via Garibaldi 298, Viagrande). Madrina d'eccezione sarà Guia Jelo, l’attrice catanese formatasi al Teatro Stabile di Catania ed applaudita anche per le sue interpretazioni per il cinema e per il piccolo schermo.

Tornando al gemellaggio bisogna dire che, entrambi i Festival State aKorti e Mizzica sono membri di FCS, il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia (www.festivalcinemasicilia.org), al quale hanno aderito ben 30 realtà. L'appuntamento è fissato dunque per il 3 e il 4 agosto, a Viagrande a partire dalle 20.30. Proiezioni, mostre, workshop e seminari per un matrimonio di Festival che per l’edizione 2013 punta sul “gioco” interattivo fra realtà e multimedialità. Erremoscissima, la cantante degli Stipsy King interagirà “on air” con la storica presentatrice di State aKorti, la giornalista Carla Condorelli. Ma le sorprese non finiscono qui.

La rassegna, aperta a film maker di tutte le nazionalità conferma la formula vincente delle precedenti edizioni che hanno riscosso grande successo di pubblico e critica. L’organizzazione – curata da Sk Studio e DIBO Eventi – ha ammesso alla competizione cortometraggi di genere comico-umoristico, girati in qualsiasi formato e tecnica, della durata massima di 8 minuti e che non siano già stati presentati nelle precedenti edizioni del concorso. Il regolamento, tradotto in 4 lingue, è disponibile sul sito www.diboeventi.it. I corti, saranno giudicati da una giuria di esperti, giornalisti e critici del settore, che conferirà due premi: miglior cortometraggio (500 euro) e miglior colonna sonora originale (150 euro). Il premio del Mizzica Film Festival, invece, consiste in una solenne stretta di mano che verrà "conferita" dalla stessa Guia Jelo che, guardando negli occhi il vincitore, esclamerà “MizzicaFilm!” (l’attrice consegnerà anche un’opera d’arte firmata da un artista siciliano...evitando così che il vincitore torni a casa a mani vuote).

Il concorso, organizzato in collaborazione con La Terra di Bò e Ustation, media social network universitario attraverso il quale alla fine dell’evento si potranno votare i corti partecipanti, è patrocinato da Regione Sicilia-Assessorato al Turismo, Sicilia Film Commission, Comune e Pro Loco di Viagrande, e sostenuto da Codacons, Lo Specchio Image &Light, Viagrande Studios, Intesa SanPaolo, Agriturismo Passiti, Agriturismo Blandano, Natour, Etna Museum, FarmaViva e Soluzione Immediata.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php