L'iniziativa è stata organizzata per ricordare tutte quelle persone che sono morte a Catania in strada, perché sole, senza un riparo e senza possibilità di uscita da una condizione che non è una scelta per nessuno.