Live Sicilia

lo schianto

Catania-Paternò, grave incidente
Centauro in prognosi riservata


Articolo letto 8.292 volte
VOTA
3.8/5
20 voti

Catania, incidente stradale, ospedale cannizzaro, paternò, suzuki, Cronaca
CATANIA. Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cannizzaro di Catania, il 36enne centauro di Gravina che nella mattinata di oggi (attorno alle 9) è stato protagonista, suo malgrado, di un incidente stradale lungo la SS 121: la Catania-Paternò. L’uomo, all’altezza di Piano Tavola nel senso di marcia che conduce verso il territorio paternese, è andato a sbandare mentre era in fase di sorpasso. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 36enne stava sorpassando due automobili quando all’improvviso si è ritrovato un’altra vettura proprio dinanzi al muso della sua moto di grossa cilindrata. Il centauro è sbalzato dalla sella della sua Suzuki 750 finendo a terra e battendo violentemente la testa. Nonostante il casco protettivo, ha riportato ugualmente un violentissimo trauma cranico e diversi traumi su più parti del corpo.

I soccorsi sono scattati repentini. Sul posto il personale medico del 118 che ha constatato la gravità delle condizioni dell’uomo: ecco perchè è stato necessario l’arrivo dell’eliambulanza che, atterrata lungo la 121, ha trasportato d’urgenza il ferito al nosocomio catanese. Il 36enne è stato ricoverato in Rianimazione e, subito dopo, sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Sul luogo dell’incidente, per i rilievi del caso sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Randazzo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php