Live Sicilia

DAL 16 AL 19 LUGLIO

Confermato sciopero benzinai
Chiusi gli impianti autostradali


Articolo letto 2.879 volte
VOTA
1.3/5
4 voti

autostrada, Catania, confcommercio, figisc, sciopero carburanti, Cronaca, Economia
CATANIA - Per tre giorni aree di servizio deserte in austrada. E' stato infatti confermato lo sciopero dei gestori: gli impianti chiuderanno a partire dalle ore 22,00 di domani 16 luglio e riapriranno alle ore 6,00 di venerdì 19 Luglio. Lo comunica con una nota la Figisc Confcommercio di Catania.

I gestori degli impianti autostradali che nel solo 2012 hanno visto diminuire il traffico autostradale del 7% mentre l’erogato è sceso del 25%, circa il triplo rispetto a quello registrato sulla rete ordinaria, lamentano anche l’imposizione dei prezzi più alti d’Europa (con un prezzo medio della benzina pari a 1,742 euro al litro,gli automobilisti italiani sono i più penalizzati d’Europa); un livello di tassazione (accise + IVA) che tocca 1,030 euro a litro; volumi di vendita in progressiva picchiata dal 2008; livello delle Royalty aumentati di oltre il 700% in 10 anni; accordi economici scaduti mediamente da quattro anni; valanga di disdette dei contratti di gestione che espellono oltre 6.000 lavoratori e centinaia di imprese; impegni assunti con intese formali sottoscritti in sede istituzionali disattesi; norme di legge violate.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php