Live Sicilia

Era stato già ammonito

Minacciava di morte l'ex
Arrestato stalker a Misterbianco


Articolo letto 2.142 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, misterbianco, polizia, stalking, Cronaca
CATANIA - E' finito in manette uno stalker di 28 anni, residente a Misterbianco, e definito dalla polizia "pericoloso".  Non si era fermato neanche dopo che la sua ex compagna aveva sporto denuncia contro di lui in questura. L'uomo era arrivato anche a minacciare di morte la donna e tutta la sua famiglia. Una situazione che aveva completamente stravolto la vita della giovane che aveva cambiato anche le sue abitudini quotidiane: ansia e terrore erano le protagoniste della sua giornata.

Una sceneggiatura già conosciuta, la replica di un film stravisto. Il 28enne non si era rassegnato alla fine della relazione e cercava di riportarla a se con qualsiasi mezzo, anche attraverso la violenza fisica ed emotiva. L'intervento della polizia che ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere del tribunale di Catania ha forse evitato un epilogo di sangue.

Mentre ieri a Catania la polizia arrestava il 28enne dall'altra parte dell'isola, a Palermo, si consumava un dramma familiare. L'omicidio di Rosy Bonanno ha scatenato polemiche, interrogativi, proteste. Le parole della madre, o meglio le denunce, hanno aperto squarci amari in una tragedia, che forse poteva essere evitata. In questo filone di domande che purtroppo non potranno avere mai risposta, l'unica consolazione, purtroppo misera, è la speranza che giustizia faccia il suo corso e che l'omicida scellerato di Rosy paghi con una sentenza esemplare.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php