Live Sicilia

FCE

Metropolitana, Bianco:
“Ripresa dei lavori entro luglio”


Articolo letto 5.462 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

Catania, enzo bianco, FCE, metroplitana, Sigenco, Economia

Enzo Bianco, sindaco di Catania



CATANIA. “Abbiamo affrontato uno dei nodi da cui dipende lo sviluppo di questa città”. Così Enzo Bianco sintetizza la riunione di oggi pomeriggio con Virginio Di Giambattista, direttore generale del Trasporto pubblico locale e commissario della Ferrovia Circumetnea. All’incontro erano presenti anche l’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco, il direttore generale della Circum Filippo Orlando e alcuni tecnici del Comune e della Fce. Tra i temi discussi: il completamento della metropolitana. Nello specifico le tre tratte, i cui lavori sono (allo stato attuale) bloccati: Nesima- Lincoln, Piazzale Asia- Viale Africa e Stazione- Piazza Stesicoro.

“Chiamare i vertici della Circumetnea è stata la prima cosa che ho fatto appena mi sono insediato - spiega Bianco- perché, come ho detto più volte, il sindaco è il leader di una comunità per cui si occupa di tutto quello che riguarda Catania, anche se non è di competenza del Comune”. “Una parte rilevante dello sviluppo di Catania - prosegue il sindaco - dipende dal completamento della metropolitana (che io feci finanziare) che, purtroppo, negli ultimi tredici anni, sicuramente per ragioni non dipendenti dalla volontà dell'amministrazione comunale, è rimasto bloccato per un serie di congiunture sfavorevoli”. Il riferimento è al fallimento della Sigenco, la ditta che doveva eseguire i lavori relativi alle tratte “Nesima- Lincoln” e “Stazione - Stesicoro" e alla vicenda del palazzo Fastweb “la cui costruzione - dice il sindaco -  fu erroneamente autorizzata, causando dei problemi alla realizzazione della galleria della metro in Viale Africa”.

“Le tre tratte - ricorda Bianco- sono già state finanziate e in corso di realizzazione”. Per quanto riguarda le prime due tratte: “C’è la volontà del consorzio Uniter (del quale faceva parte la Sigenco) a riprendere i lavori nel giro di qualche settimana e concluderli entro quattordici mesi”. “Resta, però, il nodo di Piazzale Asia, dove si attende l’esito dell’ultimo ricorso al Cga, nel giro di qualche settimana, se la cosa si sblocca i lavori possono ripartire”.

Nel corso della riunione, inoltre, si è affrontato un altro tema: il finanziamento e la realizzazione di altre due tratte della metro. “È già in cantiere il progetto esecutivo per le tratte della metropolitana che vanno dal Garibaldi di Nesima a Misterbianco e dal centro di Catania all’ aeroporto e a Librino. Bisognerà ora lavorare per completare questo finanziamento, come già analizzato con il Presidente della Regione Rosario Crocetta nel corso dell’incontro tra gli assessori regionali e comunali svoltosi qualche giorno fa a Catania”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php