Live Sicilia

nera e dintorni

Colpisce il padre con una tegola
In manette 28enne incensurato


Articolo letto 1.131 volte
VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, pedara, Cronaca, Le firme
PEDARA - Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Queste le accuse per G.G.L., 28enne incensurato arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione di Pedara. Il giovane ha colpito il proprio genitore 54enne alla testa con una tegola, all’apice dell’ennesima lite per futili motivi.  La vittima è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso di Acireale dove i sanitari le hanno riscontrato un trauma cranico con ferita lacero contusa con prognosi di 10 giorni. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione della Magistratura.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php