Live Sicilia

PD

Enzo Napoli: “I giovani
alla guida del partito”


Articolo letto 2.526 volte
VOTA
5/5
1 voto

enzo napoli, otello marilli, pd, Politica
CATANIA. “E’ un partito che guarda in prospettiva”. Così Enzo Napoli, coordinatore del Pd di Catania, giudica il nuovo assetto del partito dopo le nomine del nuovo esecutivo provinciale. In vista del congresso, i democratici si organizzano e si affidano a un esecutivo costituito da Francesco Laudani, Antonio Currao, Amanda Catania, Sonia Messina, Otello Marilli, Livio Gigliuto e Tino Lipara (tesoriere). “L’esecutivo - spiega Napoli- è fatto è esclusivamente di giovani perché pensiamo che al Pd serva un passo in avanti, un gruppo dirigente che sappia dare un impulso nuovo in termini di progetti e di idee”. Le scelte del coordinatore, inoltre, hanno un chiaro intento di fare sintesi tra le varie anime del partito.

“Ho voluto coinvolgere tutto il partito nel percorso congressuale, l’obiettivo è mettere in piedi un congresso basato sulle idee politiche e non sulla conta interna”. L’esecutivo è stato nominato durante la direzione provinciale in seno alla quale è stato creato un “ufficio politico” che affiancherà l’esecutivo, ma soprattutto si occuperà di varie questioni che si porranno di volta in volta. Il coordinamento: “E’ costituito dai sindaci democratici di comuni sopra i dieci mila abitanti, dai deputati nazionali e regionali, dai presidenti assemblea, dal tesoriere e dal presidente commissione di garanzia”. Durante la direzione, inoltre, si sono costituiti tre gruppi di lavoro: “uno sulle istituzioni (ipotesi di riforma della governance territoriale e città metropolitana), uno sul partito (nuovi modelli di organizzazione di un partito radicato sul territorio, la nostra forza a cui non vogliamo rinunciare) e un gruppo di lavoro sul programma (sviluppo, lavoro, ambiente in primis)”.

“Nel corso della direzione provinciale abbiamo fatto l’analisi del voto e programmato il lavoro che affronteremo nei prossimi mesi in vista del congresso” dice Napoli. “Il risultato in provincia è stato più che positivo, penso alla vittoria riportata a Catania ma anche ai successi nei comuni in cui prima non governavamo”. Archiviati i risultati elettorali, il Pd etneo guarda al congresso. “Ovviamente, molto dipenderà da come verrà impostato il congresso nazionale, mi auguro che sia un congresso sui contenuti, non sui nomi”. A Catania, giura Napoli “ci concentreremo sui progetti”. E nel clima di ritrovata (provvisoria) armonia, Napoli dice: “Questo è un Pd che guarda in prospettiva, abbiamo tanta esperienza, penso a uomini come Enzo Bianco, ma anche tanti giovani, sindaci e dirigenti, di grande qualità”.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php