Live Sicilia

nera e dintorni

Detenzione, coltivazione e spaccio
Polizia arresta due pusher


Articolo letto 1.486 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Le firme
ADRANO - Arresto in flagranza per Salvatore Ricca, 27 anni, e Pietro Monteleone, 29 anni: per loro l’accusa è di trasporto, traffico, detenzione, spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti, nonché detenzione di banconota falsa. Secondo gli agenti del Commissariato di Adrano, hanno scoperto infatti che, all’interno dell’officina di Monteleone veniva smerciata droga. In particolare, a seguito di attività di indagine, è stato accertato come i due fossero dediti all’attività di spaccio, e come Ricca fosse solito frequentare l’officina. Dopo una lunga attività di indagine, ieri pomeriggio gli agenti hanno seguito i due per coglierli in flagranza di reato.

Il personale dei Ps ha dunque fermato l'automobile su cui viaggiavano sulla SS.284, procedendo alla perquisizione, alla fine della quale è stato rinvenuto un involucro sigillato con nastro adesivo contenente 28 grammi di cocaina. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso agli agenti di trovare, da Ricca, altre dosi di cocaina già confezionate, mentre, nell’abitazione di Monteleone, undici piante di cannabis, nonché una banconota falsa da cento euro. Entrambi gli arrestati sono stati tradotti presso la casa Circondariale di Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php