Live Sicilia

MASCALI

“Un calcio all’indifferenza”
In campo Finanza e Carabinieri


Articolo letto 4.362 volte
VOTA
0/5
0 voti

avis, carabimieri, finanza, mascali, solidarietà, Cronaca

Da dx: Capitano CC Marcello Mari e capitano GdF Antonino Costa



MASCALI. Sono scesi in campo per una volta da avversari Arma dei carabinieri e Guardia di Finanza, in occasione dell’amichevole organizzata dall’Avis di Mascali nell’ambito dell’iniziativa “Dai un calcio all’indifferenza”. Le due compagini, rispettivamente in casacca rossoblu e biancoblu, non si sono risparmiate nel campo sportivo comunale del comune ionico, dando vita ad una emozionante sfida. Arbitro dell’incontro il capitano della Guardia di Finanza della Compagnia di Riposto, Antonino Costa. Tra le fila dei carabinieri anche il capitano della Compagnia di Giarre, Marcello Mari. Dopo una fase iniziale piuttosto equilibrata, a lungo il risultato è rimasto fermo sul 2-2, le Fiamme Gialle sono passate in vantaggio, chiudendo la partita sul 4-2.

Ma non è il risultato quello che conta. L’obiettivo della manifestazione è stato quello di promuovere i principi della legalità, del volontariato e dello sport, come spiega Solange Grassi, presiedente dell’Avis di Mascali. “Abbiamo organizzato questo incontro da un lato per attirare l’attenzione sulla nostra associazione, che continua incessantemente a cercare nuovi donatori per far fronte all’emergenza sangue estiva, dall’altro per ringraziare le forze dell’ordine per il meraviglioso compito che svolgono sul nostro territorio”.

Il presidente annuncia anche le altre attività in programma. “Abbiamo in mente un’attività estiva per i giovani, donatori e non, che si svolgerà il mese di agosto – prosegue Solange Grassi - Poi a settembre è in preparazione il moto raduno che è un evento ormai consolidato. Naturalmente proseguono anche le giornate di raccolta del sangue. Nei mesi di luglio e agosto saranno tre, anziché due, per far fronte appunto all’emergenza estiva”.

Al termine della sfida sono stati consegnati i premi alla squadra vincitrice e alla seconda classificata, e poi al miglior giocatore di entrambe le compagini, il maresciallo Nunzio Mammino, comandante della stazione dei carabinieri di Mascali, e il maresciallo Raffaele Rollo, in forza alla Guardia di Finanza della Compagnia di Riposto. Un premio speciale di ringraziamento è stato inoltre assegnato ai due capitani delle Fiamme Gialle e dei Carabinieri, Antonino Costa e Marcello Mari.

“Ringraziamo l’Avis di Mascali per la lodevole iniziativa e la Uisp per la disponibilità mostrata – ha detto il capitano della Guardia di Finanza della Compagnia di Riposto, Antonino Costa – E’ fondamentale continuare a promuovere, anche con queste manifestazioni, i principi della legalità e del volontariato. Il risultato sportivo in questo caso non conta, l’importante è veicolare messaggi positivi”.

Si unisce ai ringraziamenti anche il capitano dei carabinieri della Compagnia di Giarre. “Associazioni come l’Avis svolgono un ruolo importante sul territorio – ha dichiarato il capitano Marcello Mari – promuovendo valori come la solidarietà e la legalità. Ben vengano iniziative come queste”.

Nei prossimi mesi l’Avis potrebbe organizzare un torneo con tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php