CATANIA - Ha 33 anni Giancarlo Mattone e da poche settimane ha assunto l'incarico di segretario generale della Uil Temp l’organizzazione dei lavoratori temporanei, autonomi, atipici e partite Iva. Mattone commenta: “La nuova frontiera sindacale è rappresentata dal crescente numero di donne e uomini che sfuggono alle categorie contrattuali tradizionali e rischiano di restare confinati in un cono d’ombra. Difficile persino avere numeri certi”. Mattone punta sul rinnovo del contratto di somministrazione e poi - nell'intervista a LiveSiciliaCatania - ricorda la delicata vertenza dei Co.co.co della Scuola.

Segnala il commento