Live Sicilia

i grillini etnei

M5S,si fondono i due gruppi
"Elettorato non ama divisioni"


Articolo letto 1.367 volte
VOTA
5/5
1 voto

Catania, m5s, meet up, movimento 5 stelle, Politica
CATANIA - Superare le divisioni per riallacciare il legame con il territorio. La sonora sconfitta del Movimento 5 Stelle cittadino alle ultime elezioni, fermo ad appena il 4 per cento delle preferenze dopo l'exploit delle regionali prima e delle politiche poi, ha scatenato reazioni e riflessioni tra i "grillini" etnei, che si sono riuniti domenica scorsa per risolvere la prima grande questione che sembra averli danneggiati in termini di preferenze, ovvero la spaccatura in due gruppi.

Per questo, la prima scelta effettuata dal M5S catanese è quella di fondere le due "fazioni", quella bianca e quella verde, e dare nuovamente vita a un movimento unito e compatto. "Né Bianchi, né Verdi: semplicemente M5Stelle Catania, cogliendo il meglio dell’esperienza e delle persone che hanno portato il Movimento a raggiungere risultati importanti" - scrivono i "grillini" in una nota ufficiale. "L’esperienza delle elezioni comunali di Catania hanno insegnato che il nostro elettorato non ama le divisioni, che nelle nostre parole e nelle nostre azioni cerca l’unità. Per questo motivo la maggioranza degli attivisti dei due meet up ha deciso di fondersi in quello che sarà semplicemente chiamato Movimento 5 Stelle Catania. (movimento5stellecatania.it)".

Il gruppo, fanno sapere ancora i "grillini", sarà aperto a "tutti coloro che vogliono aderire, che hanno ancora voglia di fare politica partendo dal territorio e dai suoi problemi e non dalle cariche e dalle poltrone, per trovare soluzioni necessarie e condivise. Le idee del Movimento 5 Stelle camminano sulle nostre gambe e noi, come sempre, saremo orgogliosi di portarle tra gente di Catania".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php