Live Sicilia

Il consiglio comunale

Nicotra il più votato di Art. 4
"Saremo leali con Bianco"


Articolo letto 2.225 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

articolo 4, carmelo nicotra, lino leanza, Salvo di Salvo, Politica
CATANIA - Con 1.249 è il consigliere più votato di Articolo 4, la formazione politica targata Lino Leanza. Carmelo Nicotra che ha seguito Salvo di Salvo in tutto il suo percorso politico, oggi torna tra gli scranni di Palazzo degli Elefanti forte di migliaia di voti, grazie al passo indietro dell'ex capogruppo Udc.

Il suo successo alle ultime consultazioni lo deve anche a Salvo Di Salvo?

Dice benissimo. Ho ricevuto questo bellissimo risultato anche grazie al passo indietro di Salvo, che mi ha sostenuto in questa campagna elettorale e mi è stato vicino anche negli anni passati. Il nostro cammino prosegue assieme. Il mio successo è dovuto al suo impegno. Quindi, anche lui dodrà avere il giusto riconoscimento.

Lei era stato eletto nel Pd e poi si è avvicinato all'area di Leanza...

Io sono stato eletto nel 2005 al quartiere per il Pd. Allora fui il più votato. Nel 2008 mi candidai nelle liste del Pd. Nel 2010 mi sono allontanato da Enzo Bianco, tramite Di Salvo, per avvicinarmi a Leanza. Oggi mi trovo nel loro entourage, sono il loro pupillo, e di conseguenza ho riscosso quest'ottimo risultato. Vedremo ora cosa mi spetterà.

Cosa si aspetta dal sindaco, considerato l'ottimo risultato riportato?

Un giusto riconoscimento. Che per ora non sto a dire. Sicuramente mi spetterebbe un ruolo, come minimo, di capogruppo, vista pure la mia precedente esperienza. Ma su questo discuteremo.

Quale sarà la posizione di Articolo 4 nella nuova maggioranza, avete già una linea politica?


Ancora non del tutto. Dobbiamo vederci e decidere. L'unica cosa che posso avanzare è che siamo coesi, uniti e leali nei confronti di Enzo Bianco. Saremo maggioranza effettiva.

Nella scorsa amministrazione lei è stato nella maggioranza, prima di allontanarsi da Stancanelli. Cosa pensa che il sindaco Bianco debba mantenere di quanto avviato in questi ultimi anni?

Sicuramente l'azione di risanamento dei conti. Bisogna dare atto che Stancanelli è stato capace di sanare le casse comunali. Non del tutto, ma ha messo tanto d'impegno. Di questo bisogna farne tesoro. E continuare nel risanamento. E poi continuare sul Pua e Corso dei Martiri, dando una svolta all'economia catanese. Tolto l'aspetto del bilancio, anche in relazione ai continui tagli, Bianco non dovrebbe trovare altre grosse difficoltà, viste le sue capacità.

Il valore aggiunto di Articolo 4?

L'attenzione sui temi del lavoro.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php