Live Sicilia

l'operazione

Tonno rosso "illegale"
La GdF sequestra 1.800 kg


Articolo letto 1.938 volte
VOTA
1/5
1 voto

acicastello, Catania, guardia di finanza, pesc di frodo, sequestro tonno rosso, Cronaca
ACICASTELLO - I militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Catania, nel corso di un servizio diretto alla tutela del patrimonio ittico e alla repressione della pesca di frodo, hanno effettuato un controllo su un automezzo in località Acitrezza nel Comune di Acicastello (CT), e hanno rinvenuto un ingente quantitativo di pesce della specie “Thunnus thinnus” (tonno rosso), pari a Kg. 1.800 circa. A seguito di accertamenti esperiti e dalla documentazione esibita dal trasportatore, i militari hanno constatato che il pesce era stato pescato e detenuto illegalmente in violazione alle vigenti disposizioni a tutela dei piani di ricostituzione della specie ittica. Il pescato, privo di tracciabilità, è stato quindi sottoposto a sequestro e giudicato non idoneo al consumo alimentare dai veterinari dell’ASP Catania del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria Unità Operativa SPV di Acireale.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php