Live Sicilia

Il nuovo CdA

Il Catania riparte
da Pablo Cosentino

VOTA
0/5
0 voti

calcio catania, nino pulvirenti, pablo cosentino, Sport
CATANIA. Una stagione, quella appena conclusa, che i tifosi rossoazzurri ricorderanno a lungo per le soddisfazioni e… palpitazioni che la formazione allenata da Rolando Maran è stata capace di regalare. L’ottavo posto nella classifica finale non è casuale ed, anzi, potrebbe essere il viatico ottimale per ripartire con rinnovata fiducia nei propri mezzi e per inseguire ulteriori, prestigiosi traguardi. Il presidente Pulvirenti non è tipo che si sieda sugli allori a compiacersi di quanto fatto sinora e si è subito rimesso al lavoro per dare un nuovo assetto societario al suo club. L’ingresso nel Cda di un esperto di calcio internazionale come Pablo Cosentino non è evento casuale ne occasionale. Viceversa va letto come un ulteriore passo d’avvicinamento verso il calcio dei grandi, verso quei palcoscenici europei per i quali il Catania potrebbe essere pronto in un tempo inferiore a quanto si possa adesso ipotizzare. D’altronde, da quando Pulvirenti è al timone del Catania, è riuscito a bruciare le tappe a volte ipotizzate in tempi più lunghi. Ricordate la promessa della serie A da raggiungere in tre anni? Ebbene, il salto nella massima serie arrivò invece già al termine della seconda stagione. Poi, un susseguirsi di altre tappe importanti, con obiettivi aggiornati e migliorati di anno in anno, a prescindere da chi sia stato l’allenatore, il direttore sportivo, l’amministratore delegato o i calciatori. Questione di metodo, di mentalità. Arrivato in punta di piedi, ex tifoso di Curva da sempre appassionato dei colori rossoazzurri, Nino Pulvirenti è oggi uno dei presidenti più coerenti e concreti d’Italia. Ed i tifosi fanno bene a credere in lui, nell’operato della società e nella competenza dei suoi dirigenti. In questi giorni, malgrado la scadenza del 31 agosto sia ancora lontanissima, impazza già il calciomercato.

Tante le ipotesi che tengono vivo il dibattito e la curiosità dei tifosi. Gomez va all’Inter o all’Atletico Madrid? Lodi indosserà una maglia bianconera, nerazzurra o rossonera? Maxi Lopez tornerà a Catania? Bergessio si vestirà di viola? Chissà! Per il momento solo ipotesi ed una sola certezza: il Catania di Pulvirenti sarà ancora protagonista, comunque vada!


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php