Live Sicilia

Pallanuoto maschile Serie A2

Strano Light super
Play off certi

VOTA
0/5
0 voti

Catania, pallanuoto maschile, strano light nuoto catania, Sport
ROMA. Una vittoria importantissima che mette una pesante ipoteca sui play off. La Strano Light ha superato in trasferta la Roma Vis Nova per 9 a 7, conquistando tre punti fondamentali nell'ottava giornata di ritorno del campionato maschile A2 di pallanuoto. Con la vittoria sui giallorossi, a tre giornate dalla fine del campionato, dunque, il settebello rossazzurro raggiunge quota 42, a solo una lunghezza dalla capolista, la Canottieri Napoli, oggi stoppata in trasferta dall'Acicastello. “Abbiamo iniziato un po' in sordina – ha commentato mister Dato subito dopo il match – ma poi siamo riusciti a concentrarci e abbiamo rimontato nel secondo parziale. Sul finale – ha proseguito – Nikolic ha trovato, nel momento decisivo, la giocata vincente che ci ha permesso di chiudere i giochi”. Un trionfo affatto scontato, quello di oggi pomeriggio, considerato che la squadra allenata da mister Peppe Dato partiva decisamente svantaggiata; molti, infatti, i giocatori non al cento per cento o rientrati da poco da un lungo stop. “Brian Torrisi veniva da un mese di inattività – ha continuato Dato – ed è tornato solo 3 giorni fa; Giorgio La Rosa addirittura non avrebbe dovuto giocare perché non era al cento per cento e Patti, infortunato, è stato sostituito dall'ottimo Pellegrino. Insomma, la situazione non era delle migliori, ma siamo riusciti a dimostrare che questa squadra ha tutte le caratteristiche giuste”. E il risultato di oggi pomeriggio sembra dare proprio ragione a mister Dato, con il settebello rossazzurro che è riuscito a imporsi fuori casa e su una squadra, la Roma Vis Nova, bisognosa dei tre punti più della formazione etnea.

E vince anche la Waterclub Catania che si è imposta sulla CC 7 Scogli per 12 a 9. Una vittoria importante, a sole due giornate dalla fine del campionato. “Abbiamo giocato un partita sempre al comando – ha affermato mister Salvo Cacia - anche se i ragazzi non hanno giocato benissimo. Sono entrati con la giusta determinazione per ottenere i tre punti – ha concluso - e sono riusciti ad arrivare all'obiettivo”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php