Live Sicilia

ACI CATENA

Arrestato Sciuto del Clan Laudani
Riscuoteva il pizzo da un'azienda del settore sanitario

VOTA
4.1/5
7 voti

clan laudani, orazio sciuto, tangente, Cronaca
ACI CATENA  - E' stato sorpreso dai militari che erano lì ad attenderlo mentre intascava una somma di denaro. Lo scambio è avvenuto proprio davanti agli occhi dei carabinieri: Orazio Sciuto, 56 anni, stava ricevendo un'estorsione da 400 euro da parte di un direttore di un'azienda privata che opera nel settore sanitario. Il pagamento è avvenuto in pieno centro storico ad Aci Catena, in Piazza Umberto. Colto in flagrante i carabinieri del Nucleo Investigativo lo hanno arrestato e condotto al carcere di Bicocca dove si trova detenuto a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Una scena che non è sfuggita ad una telecamera di video sorveglianza che ha registrato tutte le fasi del pagamento dell'estorsione.
Orazio Sciuto è ritenuto dalle forze dell'ordine affiliato e vicino al Clan Laudani, cosca che opera nel territorio dell'hinterland etneo. A seguito di una perquisizione domiciliare i carabinieri hanno sequestrato dieci grammi di marijuana.

Massimo riserbo sull'identità del dirigente del settore sanitario. L'arresto di oggi potrebbe  inserirsi in una indagine molto più complessa.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php