Live Sicilia

I Comitati No Discarica:
"Revocare l'autorizzazione"


Articolo letto 792 volte
VOTA
0/5
0 voti

discarica, misterbianco, motta, oikos, rifiuti
MOTTA SANT'ANASTASIA - L’annuncio da parte della Oikos dell’apertura dell’impianto di “Valanghe d’Inverno” e dell’inizio dell’attività di abbancamento dei rifiuti nella nuova discarica, un enorme insediamento di 2.500.000 di metri cubi, rappresenta uno schiaffo alle comunità di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia che da anni subiscono enormi disagi e si battono in tutte le sedi per impedire l’ampliamento. Il tutto avviene ad una settimana di distanza dalla protesta dei comitati civici sfociata nel blocco della S.S. 121 Catania-Paternò, quando mancano pochi giorni alla discussione all’Assemblea Regionale Siciliana di una mozione che chiede al governo regionale la revoca dell’autorizzazione all’ampliamento.

Gli appelli alla responsabilità lanciati alle istituzioni regionali sono caduti nel vuoto, e la nostra voce è rimasta inascoltata, siamo pronti ad atti eclatanti per affermare le nostre ragioni, non ci rassegniamo ad essere la pattumiera di tutta la Sicilia!

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php