Live Sicilia

Librino

Comizio di Caserta interrotto
"Io voto delinquenza"


caserta, Catania, librino, Politica
CATANIA - Maurizio Caserta candidato sindaco al Comune di Catania e guida della lista civica 'Maurizio Caserta per Catania', durante un suo comizio a Librino, quartiere popolare della città, ha subito diverse interruzioni da parte di una sparuta parte del pubblico presente, ma una in particolare ha turbato Caserta e il pubblico che assisteva al comizio. Lo rende noto lo stesso docente universitario. "Un ragazzo - racconta il professore candidato - ha gridato più volte con tono di sfida io voto delinquenza, io voto delinquenza". E Maurizio Caserta senza scomporsi gli ha risposto: " E' una vita di m...., ma vuoi la stessa vita per i tuoi figli, adesso ce la fai, hai soldi in tasca e puoi comprarti la moto, ma cosa succederà quando avrai 6o anni?". A quel punto il motociclista, rigorosamente senza casco, è andato via a tutta velocità. Il comizio di Caserta è poi continuato regolarmente e si è basato, per buona parte, proprio sulla compravendita dei voti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php