Live Sicilia

Parla il difensore rossoazzurro

Felicità Legrottaglie:
"Catania mi dà tanto"

VOTA
0/5
0 voti

catania calcio, nicola legrottaglie, rinnovo contratto, Sport
TORRE DEL GRIFO (Mascalucia). Si è meritato sino in fondo il prolungamento del contratto che lo legherà sino al giugno del prossimo anno (2014) al Calcio Catania e, successivamente, Nicola Legrottaglie da Mottola (ridente località pugliese) potrebbe entrare a far parte dell’area tecnica della società rossazzurra allenando, magari, una formazione giovanile. Ma per adesso, il difensore centrale che in passato ha indossato le maglie di Chievo, Juventus e Milan, vuol godersi sino in fondo gli “spiccioli” della sua carriera agonistica. Intanto c’è da concludere nel migliore dei modi l’attuale campionato e poi ci sarà da prepararsi al meglio per la futura stagione calcistica. Tra l’altro, Legrottaglie ed un difensore centrale col vizietto del gol e quest’anno si è preso la soddisfazione di segnare al Milan sia all’andata che al ritorno, anche se poi sono stati i rossoneri ad incassare i tre punti in entrambi i casi. Ma il numero 6 rossazzurro, com’è risaputo, non lesina impegno anche in campo sociale. Insieme con Barnaba Ruggieri, Presidente dell'Associazione "Le Ali Morali", hanno presentato oggi, in sala stampa a Torre del Grifo, il progetto denominato "In Campo con i Valori" avente come obiettivo quello di rilanciare valori fondamentali per sia per l'uomo che per lo sportivo attraverso un semplice strumento. I calciatori del Catania, infatti, indosseranno una t-shirt in occasione del pre-gara di Catania-Pescara in programma sabato sera al “Massimino”, ultima partita casalinga dell’attuale stagione per gli uomini allenati da Rolando Maran.

"Dopo il rinnovo del contratto, ringrazio la società e la città di Catania –ha affermato sorridente Legrottaglie- e mi sento circondato dall'affetto della gente. Qui sono stato elogiato ed apprezzato sin dal primo momento in cui sono arrivato. Il “valore” sulla maglia? Adesso ho scelto "amore" mentre per il prossimo campionato sceglierò "coraggio". Ho ancora tanti stimoli -atleticamente e sportivamente- e sono convinto di poter dare il mio apporto su buoni livelli anche nella prossima stagione calcistica. Il nostro impegno per migliorarci ancora… non mancherà: statene certi!”


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php