Live Sicilia

Asse attrezzato

Sfregia e firma il murales
Patané: "Lo coinvolgeremo"

VOTA
0/5
0 voti

Angelo Patanè, asse attrezzato, Catania, Merito e cambiamento, murales sicurezza stradale, Cronaca
CATANIA: "You stay under my shoes", ovvero "tu sei sotto le mie scarpe". Recita così uno dei tanti sfregi, realizzati con bombolette spray di colore azzurro e arancione, subìti dai giovani writers che hanno sposato l'iniziativa dell'associazione Merito e Cambiamento, da sabato scorso all'opera per la realizzazione di un mega murales di 150 metri sulla sicurezza stradale. "Non sono minacce mafiose, né un operato da balordi - spiega un organizzatore, il consigliere Angelo Patanè - i writers hanno delle loro regole interne e a quanto pare stando a sentire i ragazzi dell'iniziativa l'autore degli sfregi è un altro writer, esterno al progetto, che si è visto mancare di rispetto".

Il muro interessato, infatti, prima di sabato scorso, presentava già dei disegni. Lavori, non autorizzati, che i writers di Merito e Cambiamento hanno dovuto cancellare per disegnare sopra il maxi murales. "Nel codice dei writers - continua l'organizzatore - questo è un affronto, abbiamo forse peccato di superficialità non contattando l'autore dei pezzi pre-esistenti per comunicargli dell'iniziativa". "Non c'è nulla da denunciare - prosegue Patanè di professione avvocato - sarebbe inutile. Si tratta di un chiaro regolamento di conti prevedibile, ma che non avevamo considerato. Alcuni dei ragazzi si sono innervositi, ma posso dire che la maggior parte dei nostri writers ha subito capito la situazione, tanto che l'autore degli sfregi è stato invitato a prender parte al grande murales che entro il 4 maggio verrà finito. Siamo in attesa di una sua risposta".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php