Live Sicilia

Parco Gioeni

Verde pubblico nel degrado
Lo ripuliscono i volontari

VOTA
4.3/5
6 voti

Catania, Parco Gioeni, scientology, Cronaca
CATANIA - Quasi una decina di chili di rifiuti è quanto è stato raccolto questa mattina in poche ore di lavoro dai volontari della Chiesa di Scientology di Catania nelle aree più transitate del Parco Gioeni. Si tratta di cartacce, bottiglie di plastica e di vetro, sacchetti e quantaltro, rifiuti che alcune persone, senza pensare alle conseguenze, buttano per terra invece di utilizzare gli appositi cestini. Come nessuno si permetterebbe di buttare a terra le stesse cose a casa propria, tantomeno qualcuno dovrebbe farlo in aree pubbliche che rappresentano, come nel caso del Parco Gioeni, un polmone verde cittadino da tutelare.

I volontari portano avanti una vera e propria campagna dal nome “La via della Felicità” ispirata al libro omonimo scritto dal filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Il libro costituisce un codice morale, non religioso ma basato sul buon senso e riporta 21 principi a cui è preferibile attenersi se si vuole condurre un esistenza più felice. Oggi i volontari hanno voluto mettere in pratica il principio “proteggi e migliora il tuo ambiente” consapevoli del fatto, come si legge nel libro che “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Si inizia con l'impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto.”

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php