Live Sicilia

Guardia costiera

Bloccato a largo per avarie al motore
Guardia costiera soccorre natante

VOTA
4.2/5
5 voti

Catania, guardia costiera, mare sicuro, sicurezza in mare, Cronaca
CATANIA – Due interventi in mare nello scorso fine settimana. Questo il bilancio dell’attività della Guardia Costiera in Sicilia orientale che ha effettuato due operazioni di soccorso in mare. La prima, giorno 26 aprile, l'equipaggio della Motovedetta CP2204 della Capitaneria di Porto di Catania, in servizio di "ricerca e soccorso", ha prestato assistenza a un natante da diporto con il motore in avaria, che si trovava a oltre sei miglia (poco più di 10 chilometri) di distanza dalla costa. L'unico occupante dell'unità è stato intercettato e raggiunto a largo del litorale etneo dalla Motovedetta della Guardia Costiera che, una volta ripristinate le condizioni di sicurezza, lo ha scortato fino al rientro in porto. Particolarmente impegnativo, invece, è stato l'intervento portato a termine dall'equipaggio della Motovedetta CP823 dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, intervenuto nella giornata di domenica 28 nelle acque antistanti l'Isola di Vulcano. A fare scattare i soccorsi è stata un’imbarcazione a vela incagliatasi sulla secca di ponente dell'Isola. A causa delle condizioni meteomarine avverse, che rendevano particolarmente difficoltosa qualsiasi manovra di disincaglio, i sei passeggeri che si trovavano a bordo - tutti in buone condizioni di salute - sono stati immediatamente tratti in salvo e trasbordati sulla motovedetta della Guardia Costiera.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php