Live Sicilia

Nera e dintorni

In manette l'uomo che
accecò la moglie

VOTA
0/5
0 voti

arresto, Catania, rosario mejia, Cronaca, Le firme
CATANIA. Il gip di Catania ha convalidato il fermo per lesioni gravi, tramutandolo in arresto, di Rosario Mejia, il dominicano di 37 anni accusato di aver aggredito la notte tra domenica e lunedì scorsi la sua convivente, una connazionale di 27 anni, al culmine di una lite per futili motivi, causandole gravissime lesioni all'occhio destro. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza. La ragazza è tuttora ricoverata in prognosi riservata nel Policlinico. Non è in imminente pericolo di vita ma potrebbe perdere l'uso dell'occhio. I carabinieri hanno accertato, dopo aver trovato alcuni referti medici nell'abitazione della coppia, che la giovane in passato era stata più volte malmenata e non aveva mai denunciato le aggressioni.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php