Live Sicilia

l'affondo

Corbino: "Quello di Forzese
Sembra un mea culpa"

VOTA
0/5
0 voti

Catania, Claudio Corbino, marco forzese
CATANIA - "Solo l’altro ieri avevamo definito il centrosinistra catanese un’armata variopinta di vecchie “glorie” della politica tenute insieme dal più antico degli istinti : quello di sopravvivenza. Oggi leggiamo con un certo stupore che uno dei principali attori di questa scena, Marco Forzese, conviene con noi circa la natura di fondo della coalizione alla quale, tuttavia, egli stesso ha aderito appena un mese fa". Ad affondare il colpo sulla compagine di centrosinistra, e nemmeno con troppa delicatezza, è il coordinatore dei movimenti civici a sostegno di Raffaele Stancanelli.

L’invito di Forzese ”a un’azione che si ispiri a scelte politiche in cui la coerenza e l’appartenenza sono i valori fondanti" . Rigettando conseguentemente qualsiasi tipo di trasformismi e riciclaggi di convenienza dell’ultima ora” , considerata la nota storia di frequentatore dei partiti dell’intero arco costituzionale e il continuo “pendolare” tra centro, destra e sinistra dello stesso Forzese, più che una denuncia sembra un grave amissione di colpa della quale prendiamo atto.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php