Live Sicilia

Nei fac-simile

“Stancanelli Sindaco”
Messina non perde tempo

VOTA
3.7/5
6 voti

Catania, elezioni amministrative, Manlio Messina, pdl, raffaele stancanelli, Politica
La pagina FB di Manlio Messina

La pagina FB di Manlio Messina



CATANIA. Il candidato a sindaco del Pdl è Raffaele Stancanelli. Manlio Messina, il vice-capogruppo del partito di Alfano e Berlusconi a Palazzo degli Elefanti, non ha perso tempo e ha avanzato la sua indicazione ufficiale. Lo ha fatto su facebook. Sì, sembra proprio essere una questione cronometrica. Perché, se da un lato la campagna elettorale è, nei fatti, nel vivo da settimane; sotto il profilo, invece, dell'ufficialità delle candidature, manca ancora l'imprimatur da parte dei vertici ufficiali della coalizione. Un dettaglio non da poco che non ha impedito lo stesso a Manlio Messina di aggiungere nei fac-simili resi la propria indicazione in favore del primo cittadino uscente.

“Stancanelli Sindaco”. É tutto dunque bianco su azzurro. Una scelta cromatica ben precisa, che si accompagna anche alla presenza in bella mostra del logo ufficiale del principale partito del centrodestra. Una decisione che rafforza il carattere para-ufficiale dell'indicazione avanzata. Su questo punto però tutto sembra lineare. A differenza di alcuni candidati al consiglio, Messina non ha preferito per sé l'opzione strategica di omettere la lista di riferimento. É pure vero che il consigliere uscente non poteva fare diversamente, appunto per il ruolo ricoperto nell'ultimi quinquennio in consiglio comunale.

L'opzione in favore di Stancanelli non è però senza alcuna riflessione. Manlio Messina nella sua pagina ufficiale di Facebook ha spiegato: “Abbiamo intrapreso un percorso 5 anni fa. Lo abbiamo fatto cercando di tenere sempre la barra dritta. Un percorso esaltante, ma – ha sottolineato - a volte anche difficile”. Tra le difficoltà denunciate da Messina alcune riguardano proprio i rapporti con lo stesso Stancanelli: “Ci siamo scontrati con questa Amministrazione comunale, a volte, ne abbiamo condiviso le scelte fondamentali, molto più spesso. Ma entrambe le cose – chiarisce Messina- le abbiamo fatte sempre senza condizionamenti”.

Sulle motivazione che hanno portato Manlio Messina a rompere gli indugi, contattato da LiveSiciliaCatania, Basilio Catanoso, coordinatore provinciale del Pdl, ha commentato: “Lui immagina già che sarà Stancanelli il candidato della coalizione. Credo – ha chiosato- che la sua intenzione sia giusta. É da mesi che affermo che dobbiamo tenere in considerazione la presenza del candidato sindaco uscente del centrodestra. Finora – ha aggiunto il parlamentare azzurro – l'asso che può sostituirlo non è stato trovato, si arrivi dunque ad una soluzione”. Sul quando potrebbe arrivare l'ufficialità della candidatura unitaria di Stancanelli, Catanoso ha spiegato: “Credo che incontrerò i vertici del Pdl il 25 aprile, mentre – ha aggiunto- visto l'impegno della deputazione regionale per votare il bilancio, sperò di convocarli per lunedì prossimo”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php