Live Sicilia

nera e dintorni

Produceva "skunk" nel sottotetto
Carabinieri arrestano incensurato

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Le firme
CATANIA - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Catania hanno arrestato F.S., 29enne incensurato catanese, per produzione, detenzione e spaccio di cannabis indica tipo “skunk”. Nella tarda serata di ieri, i militari hanno perquisito l’abitazione del 29enne in via Oberdan rinvenendo nel sottotetto una vera e propria serra artigianale con 13 piante di cannabis indica “Skunk”, 15 involucri di carta stagnola contenenti 39 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, due lampade, un ventilatore ed altro materiale utilizzato per la coltivazione dello stupefacente. La droga ed il materiale sono stati sequestrati. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php