Live Sicilia

Il cingalese è deceduto

Il delitto di Picanello
A uccidere sarebbe stato il marito

VOTA
1/5
1 voto

Catania, cingalese uccisa, delitto picanello, Cronaca
CATANIA - Il sopralluogo di ieri dei carabinieri in Via Giovanni Prati ha portato a importanti risvolti per l'indagine sull'omicidio di Maduri Warnacula morta sabato pomeriggio dopo un'esplosione. Dai rilevamenti dei militari sarebbero, infatti, emersi elementi che escluderebbero il coinvolgimento di una terza persona. Trovati, infatti i resti del contenitore del liquido infiammabile con cui sarebbe stato appicato l'incendio. Tutto quindi si concentrerebbe sul marito Sarath Moragoda, 45 anni, che è morto questa mattina alle 11 all'ospedale Cannizzaro a causa delle gravi ustioni riportate in tutto il corpo.

Le indagini coordinate da sostituto procuratore Agata Santonocito e condotte dai militari del Comando provinciale di Catania nelle prime 48 ore non avevano tralasciato alcuna pista. Ieri, infatti, i carabinieri sono tornati sulla scena del crimine per poter avere tutti gli elementi che potevano confermare i sospetti degli inquirenti. Una tragedia che si è consumata quindi tra le mura domestiche: una lite, un alterco, un raptus trasformato in follia omicida. Qualcosa, però, è andato storto sabato pomeriggio: perchè se è stato veramente il marito ad assassinarla dopo aver legato la moglie con un cavo elettrico e aver appiccato il rogo non ha avuto il tempo di lasciare l'abitazione tanto che anche lui è stato ingoiato dalle fiamme. Forse l'esplosione improvvisa non gli ha permesso di scappare.

Un'ipotesi che si scontra con quanto raccontato dai vicini che descrivono i due coniugi come una coppia innamorata e discreta. Molte volte la realtà di una famiglia, e la cronaca ce lo insegna, è diversa da quella che si vive dentro le pareti di una casa. L'unica certezza di questa tragedia è che c'è un orfano di 14 anni, che sabato pomeriggio tornato dal catechismo ha perso tutto, bruciato in un incendio.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php