Live Sicilia

DOPO L'ERUZIONE LAMPO

Emergenza cenere, D'Asero:
"La Regione invii il corpo forestale"

VOTA
5/5
2 voti

emergenza cenere, etna, nino d'asero, Cronaca
CATANIA - "La Regione Siciliana invii uomini e mezzi del corpo forestale nei comuni colpiti dalla pioggia di cenere lavica dell'Etna che in questi giorni continua a flagellare tutta la zona ionica dell'isola". Lo afferma il capogruppo del Pdl all'Ars Nino D'Asero, che "sollecita un immediato intervento per far fronte all'emergenza". "Le amministrazioni locali - aggiunge - in questo momento rischiano il tracollo e la protezione civile, il cui lavoro nobile cerca di lenire i grossi disagi, non è purtroppo in grado da sola a far fronte all'emergenza, che ricorda come il problema non sia solo economico ma soprattutto sanitario. La cenere dell'Etna è una calamità naturale che va affrontata con i dovuti strumenti, ma nell'immediato non si possono lasciare i sindaci da soli". "I Comuni della fascia ionica - osserva D'Asero - combattono con le quotidiane difficoltà che ogni volta la pioggia di cenere comporta: strade sdrucciolevoli, aria malsana per le polveri sottili, danni alle colture e grondaie di edifici pubblici intasate, per questo - conclude l'esponente del Pdl - credo serva un aiuto immediato che ritengo possa arrivare, in questa fase, dalla Forestale".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php