Live Sicilia

Pallanuoto maschile Serie A2

Strano Light, bel match
Ma il derby è della Telimar

VOTA
0/5
0 voti

pallanuoto maschile, strano light nuoto catania, telimar palermo, Sport
PALERMO. Niente da fare. Il derby del girone di ritorno se lo aggiudicano i cugini della Telimar che, oggi pomeriggio, hanno battuto la Strano Light Nuoto Catania per 12 a 11. Hanno giocato una buona partita i ragazzi di mister Peppe Dato, capaci di chiudere in vantaggio di due gol il terzo tempo. L’ultimo quarto però, è stato decisamente nefasto per i rossoazzurri. La Telimar Palermo, infatti, ha confermato di essere una buona squadra che non si perde d’animo e si è portata in vantaggio. “Una buona prestazione dei miei ragazzi sul piano del gioco, anche se abbiamo fatto alcuni errori che abbiamo pagato”, dichiara Peppe Dato.

Importanti comunque le decisioni degli arbitri per l’esito della partita, soprattutto nel quarto tempo. “Se fino al terzo tempo avevano gestito un’ottima gara, nell’ultimo tempo le loro decisioni hanno cambiato l’andamento della partita – afferma ancora l’allenatore -. Mi hanno anche dato un time out che non avevo chiesto. Mi spiace che sia finita così”, conclude. Ed è stata sconfitta per un soffio anche la Waterclub Catania che ha perso per 11 a 10 contro la Tubisider Cosenza. Una partita tutta in rimonta per ragazzi di mister Salvo Cacia che sono andati sotto all'inizio del match. “La partita è stata incredibile – ha commentato Cacia – abbiamo avuto un approccio completamente sbagliato. Siamo andati sotto, ma siamo riusciti a rimontare. Purtroppo – ha aggiunto – abbiamo sbagliato nel finale, quando avremmo potuto agguantare il pareggio.

Tabellini Serie A2

Telimar Palermo: Sansone, Zubcic 2, Galioto 2, Di Patti 4, Calabrese 1, D'Aleo, Geloso, A. Covello 1, Lo Cascio 1, Mattarella 1 (rig), Monteleone, Ippolito, Colosi. All. Quartuccio

Nuoto Catania: Patti, Maric 1, Reina, La Rosa 3, B. Torrisi, Scuderi, G. Torrisi 2, Nikolic, Kacar 3 (1 rig), Privitera 2, zappalà, C. Torrisi, Pellegrino. All. Dato.

Arbitri: Bonavita e De Chiara

Note: parziali 1-3, 4-2, 2-4, 5-2. Usciti per limite di falli Zubcic nel terzo (T), La Rosa (C) e Calabrese (T) nel quarto tempo. Espulso per gioco violento nel terzo tempo Nikolic (C). Superiorità numeriche: Telimar 5/11 + 1 rigore e Catania 5/11 + 1 rigore. Spettatori 300.

Tabellini serie B

Tunisider Cosenza – Palermo, Morrone 1; Cavalcanti 1; Chiappetta 1; Bellone 2; Trocciola; Talutta 1; Spadafora 3; Fatanella ; Fatanella; Manna 2; Mazza; Carico;

Waterclub Nuoto Catania - Vittoria; Ferlito; Sicilia; Arena 1; Giardinieri; Musumeci 1; Punzio 1; Cacici 1; Muscuso; Ordile; Castorina 1; Calarco 2;

Parziali 5-1 4-3 2-3 0-3


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php