Live Sicilia

A Picanello

Muore donna in un incendio
Trovata con un cavo intorno al collo

VOTA
1/5
1 voto

Catania, cingalese, esplosione, tragedia, Cronaca
CATANIA.  In un primo momento si è pensato a un difetto della caldaia che è esplosa avendo l’effetto deflagrante di una bomba.  Invece Maduri Warnacula, cingalese di 42 anni, sarebbe morta a causa di un incendio di natura dolosa.  Il corpo della donna è stato trovato dai carabinieri nella sua casa, nel rione di Picanello, con un cavo elettrico con cui erano legati i piedi, e aveva anche un cappio al collo. I carabinieri pensano sia anche questo un filo elettrico, ma il materiale è stato distrutto dalle fiamme. Sull'episodio indagano i militari giunti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco che hanno spento il rogo.  Il marito della vittima,  Sarath Moragoda, di 45, ha riportato ustioni del 100 per cento. Una esplosione violentissima che ha scatenato il panico in tutto il quartiere. Illeso il figlio di 14 anni della coppia (e non 8 come si era appreso all'inizio), solo perché che era a lezione di catechismo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php