Live Sicilia

APERTURA CAMPAGNA ELETTORALE

Bianco: "Questa candidatura
la dedico ai giovani"

VOTA
2.4/5
5 voti

bianco, Catania, comunali, elezioni, Politica
CATANIA - Da Librino a Picanello, da Barriera e San Giovanni Galermo fino a San Giorgio e Zia Lisa passando per i quartieri del centro città.Enzo Bianco apre la sua campagna elettorale per la corsa a Palazzo degli Elefanti. Il Teatro Abc è stato il palcoscenico scelto dal candidato sindaco. Alla manifestazione partecipano i rappresentanti di tutte le forze politiche della coalizione che sostiene Enzo Bianco (PD, Megafono, UDC, Centro Democratico, Partito Socialista, PDCI e Verdi), dei sindacati, dei comitati civici, dei movimenti, del mondo del lavoro, delle organizzazioni imprenditoriali e delle associazioni.

18.30. Conclude Bianco: "Dedico la mia candidatuta ai giovani. Catania si rialzerà". Parte la standing ovation. Il palco è lasciato al comico Giuseppe Castiglia.

18.25 "Dotarsi della banda larga. Catania deve essere al centro delle grandi opere del mediterraneo". Su "Tornerà la cultura" scatta l'ovazione. "Mi vergogno di camminare a Catania. Troppo sporca. Il nostro modello è Salerno. Avremo la metropolitana. La brt è una bella idea, ma è fatta male".

18.20. Bianco: "Il porto è una grande opportunità. C'è poi l'interporto. Ma vogliamo completarlo!". Napolitano è eletto Presidente della Repubblica. Tutti sono in piedi. Bianco dice "Grazie Presidente!".

18.15 Bianco: "Dal turismo possono arrivare 15.000 posti di lavoro. Il centro di viale africa verrà gestito dagli albergatori che hanno tutto interesse a farlo funzionare. Dobbiamo ragionare in termini metropolitano".

18.13 Bianco: "Per scrivere il programma ho bisogno del mio partito". Lo ha detto all'indirizzo di Lupo: "E' un momento difficile. Rispetto chi all'interno ha presentato una legittima candidatura. Ma dobbiamo essere uniti". "Grazie anche a Crocetta, che ha portato le tasse delle imprese siciliane in Sicilia. Ma anche perchè dal prossimo autunno ci saranno le città metropolitane. Un grazie anche all' Udc che sarà tutto a nostro sostegno".

18.05 Bianco: "ci saranno oltre alla sinistra due liste civiche, patto per Catania e primavera per Catania. Il nostro patta si chiamerà Più dieci".

18.00 Bianco: "Anche caserta è solo. Il candidato del M5S non apparirà, il vero candidato è grillo. Farà il suo comizio e andrà via".

17.56. Parte l'ovazio per il candidato sindaco. Bianco sul palco: "Sono emozionato come quando fui eletto la prima volta. Voglio dedicarmi esclusivamente alla mia città. Stancanelli ha lanciato da solo la sua candidatura, in maniera discutibile. Lui parla solo al futuro. Mai dice ho fatto. Solo negli ultimi giorni è attivo. Ha scoperto ultimamente Vaccarizzo. Stanno rattoppando le buche in città. Ma è solo. Continua a raccontare la colossale bugia che il debito catanese è mio. È arrivato a dire che se non è stato approvato il prg la colpa è mia".

17.50 Silvio Ontario, presidente regionale dei Giovani di Confindustria: "Chiediamo al nuovo sindaco tempi certi e regole certe. Enzo, siamo contenti che ti sei rimesso in gioco".

17.45 Sale sul palco Gabriella Virgillito della Caritas: "Gli ultimi sono una risorsa per la città. Ci sono 900 famiglie a Catania che hanno lo sfratto esecutivo".

17.39 Nuovo video. Presta il volto l'attrice Tiziana Lodato. A seguire gli interventi di  Pierangelo Spadaro di Sel,  il preside dell'Istituto Fontanarossa, Cetti Tuminia, Orazio Licandro, Angela Scarpulla del comitato consumatori per Bianco, Giuseppe Caudo del Megafono,.

17.33 Parla il giovane Roberto dei comitati civici catanesi: "Con Bianco Catania è salita alla ribalta nazionale. Dobbiamo avere un ruolo europeo". Barbara è una insegnante: "La rinascita di questa città deve passare dalla scuola".

17.30. Si parte con un video. Alcuni dei vip catanesi parlanó della città. C'é il volto di Angelo Villari, il dimissionario Filippo Cirolli dell' Udc, Angelo Mattone della Uil, Salvo Calogero dei Democratici riformisti, Saro D'Agata, Riccardo Galimberti di Confcommercio.

17.20. Sul palco la scrittrice Elvira Seminara: "Mai vista tanta gente litigare come in questo periodo storico a Catania. Dobbiamo ricostruire una comunità".

17.15. Sulle polemiche con l'esponente di Sel, Paolo castorina, circa le divisioni nei partiti del centrosinistra, Bianco ha dichiarato a LiveSiciliaCatania: "Dovrebbe pensare meglio a quanto ha lasciato ad Acicastello".

16.50 Enzo Bianco è arrivato. Il primo abbraccio è con Marco Consoli, presidente del consiglio comunale. "Ho già fatto il sinsaco in un periodo di grande difficoltà, quando c?era la guerra di mafia. La priorità è il lavoro. Ma anche una città sicura. Moderna ed.efficente. spero che nascerà in breve periodo l'ospedale a librino e il posto di polizia". Su Bersani ha detto: "Si guardi a Catania, bisogna coinvolgere i catanesi". "Oggi Catania è in ginocchio: sono pronto a dare un po' di lustro a questa città".

16.45. Piove fuori dal teatro Abc. Si riempie la sala. In tanti aspettano l'arrivo di Enzo Bianco. Tra gli intellettuali Antonio Di Grado, presente pure il deputato Ars Malafarina.

Ore 16.00 - Tutto pronto al teatro Abc di Catania, dove alle ore 16.30 partirà ufficialmente la campagna elettorale per Enzo Bianco sindaco di Catania.  A dominare sono il rosso e l'azzurro. Il motto d'apertura è "Catania ce la fa!". Scritto con un corsivo cubitale che sormonta uno sfondo bianco corredato da migliaia di firme di catanesi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php