Live Sicilia

la vertenza

Aligrup, via libera a Coop
Acquisirà sei punti vendita

VOTA
5/5
3 voti

aligrup, Catania, coop, despar, punti vendita, Economia
CATANIA - Il Tribunale di Catania, sezione fallimentare, ha dato oggi il via libera alla Coop per acquisire sei punti vendita di Aligrup, azienda che gestisce i supermercati a marchio Despar in tutta la Sicilia, tra cui il Centro Guadagna e altri punti a Catania, Ragusa e Bronte. “Siamo soddisfatti - afferma Marianna Flauto della Uiltucs – del fatto che un’azienda a livello nazionale abbia acquisito i punti vendita offrendo chiaramente garanzie più solide. Auspicavamo che fossero coinvolti più punti vendita e a tal proposito, considerando che a Palermo sono rimasti disponibili perchè è in atto la recessione dell'affitto del ramo d’azienda, che Coop possa avanza ulteriori proposte anche su Palermo”. Ieri intanto il ministero ha approvato la richiesta di Cassa integrazione straordinaria per i lavoratori Aligrup avanzata per procedura concorsuale.

"La decisione positiva del giudice delegato del Tribunale fallimentare di Catania  - dichiara Rosaria Rotolo, segretario della Cisl  - sull'offerta presentata dalle Coop per sei punti vendita, comprese Le Zagare, è davvero un buon segnale. La notizia di ieri aveva acceso molte preoccupazione per il rischio che qualcosa si potesse bloccare. Mentre la decisione del Tribunale di voler procedere con queste cessioni testimonia la volontà di accelerare i tempi nelle operazioni."

I punti vendita.  L'autorizzazione all'acquisto riguarda due Coop, Adriatica e Nord-Est, e interessano quattro punti vendita nel Catanese e uno ciascuno nel Ragusano e a Palermo. Quelle del Catanese sono quello all'interno del centro commerciale Le Zagare, l'Interspar di Bronte, e altri due supermercati, uno a San Giovanni la Punta e l'altro e Fiumefreddo di Sicilia. Sono, complessivamente, interessati oltre 300 dipendenti dell'Aligrup.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php