Live Sicilia

Le reazioni al Pua

Giovani comunisti: "Pua nocivo alla città"

VOTA
5/5
1 voto

Catania, giovani comunisti, iannitti, Pua
CATANIA. "L'approvazione della variante al Pua dal Consiglio comunale di Catania conferma la pochezza e la nocività della Giunta Stancanelli". Lo afferma Matteo Iannitti, coordinatore dei giovani comunisti. "Il Pua riguarda un'area immensa di Catania - aggiunge Iannitti - che va dal faro all'Oasi del Simeto, un'area che ora potrà essere interamente cementificata e data in gestione ai privati. Pensa la Giunta Stancanelli di favorire così il turismo a danno della bellezza e della fruibilità della costa. Sbaglia di grosso l'amministrazione comunale perché la distruzione di un territorio incontaminato, la cementificazione, l'inseguimento di modelli turistici già falliti non sono certo un regalo all'economia della città, ma bensì un regalo agli speculatori edilizi e ai grandi proprietari dei terreni soggetti alla variante. Nessun vantaggio per le cittadine e i cittadini, nessun incremento turistico ma come sempre regalie ai poteri forti della città. Chi viene a Catania - osserva Iannitti - lo fa per la sua bellezza, se la si deturpa nessuno vorrà più fare il bagno nella nostra città".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php