Live Sicilia

LA POLEMICA

Il M5S attacca Quinta Colonna
Stasera diretta da Paternò

VOTA
0/5
0 voti

grillo, m5s, movimento 5 stelle, paternò, quinta colonna, Politica

la pagina del portale M5S



Paternò (CT) - Il Movimento 5 Stelle di Paternò comunica attraverso una nota, pubblicata on line nell sito ufficiale, che non parteciperà alla diretta televisiva di stasera del programma Quinta Colonna, condotto da Paolo Del Debbio. In collegamento da Piazza Indipendenza ci saranno l'inviato Vittorio Romano ed i cittadini, ma nessun attivista del M5S. "Il Movimento 5 Stelle siciliano - si legge sul portale - ad oggi modello politico e di comunicazione a livello nazionale intende declinare l’invito della trasmissione in quanto non ritiene deontologicamente impeccabile la linea editoriale di una redazione che volutamente ed artatamente tende a denigrare e mettere in ridicolo il lavoro di decine di portavoce che -continua la nota - quotidianamente ormai portano in sedi istituzionali le istanze di milioni di cittadini che hanno dato fiducia ad un Movimento, non già di protesta ma di proposta."

Il divieto, però, non è assoluto. La nota, infatti, prosegue: "I cittadini che vorranno prendere parte alla trasmissione parleranno ovviamente a titolo personale e non del Movimento." Ma le parole più velenose, arrivano nel finale della nota: "Riteniamo una gogna mediatica un salotto televisivo in cui semplici cittadini che esprimono le proprie idee vengono artatamente messi in ridicolo con battibecchi da cortile o bar dello sport sapientemente manovrati da un abile conduttore ... Quinta Colonna non rappresenta a nostro avviso uno spazio di informazione oggettiva ed equidistante. Ribadiamo per tanto la nostra contrarietà a voler partecipare." Queste sono le premesse della trasmissione di stasera, che si occuperà di crisi.

L'inviato Vittorio Romano, oggi ospite della redazione di LiveSiciliaCatania, getta acqua sul fuoco e così spera che le polemiche possano rientrare: "Il M5S a Paternò ha preso oltre il 38% di voti alle ultime elezioni e sarebbe giusto dare rappresentanza a chi ha dato fiducia a Grillo, per questo motivo, abbiamo invitato i commercianti costretti a chiudere dalla spietata crisi economica attuale", ha detto il giornalista.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php