Live Sicilia

Pallanuoto Maschile

Strano Light, che impresa!
Schiantata la capolista


Articolo letto 1.090 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, napoli, pallanuoto maschile, piscina via zurria, Sport
CATANIA. Missione compiuta. La Strano Light Nuoto Catania è riuscita a battere sul filo di lana la capolista CC Napoli, passando a Zurria per 13 a 12. Un match combattutissimo e sempre in equilibrio, dai nervi tesi e dal grande agonismo, che ha visto fronteggiarsi due ottime squadre, non per niente entrambe al vertice della classifica. Una vittoria importantissima, che permette ai ragazzi allenati da mister Peppe Dato di riscattare la brutta prestazione ad Anzio e recuperare posizioni dominanti nella classifica generale.

“Sarei stato felice della prestazione anche senza la vittoria- commenta mister Dato – se giochiamo così, infatti, possiamo fare molto. I ragazzi sono stati all'altezza del compito e hanno dimostrato di essere maturati molto – aggiunge – e di poter aspirare a vetrine sempre più prestigiose”. Una partita non certo facile, quella con i partenopei, non proprio agevolata dall'arbitraggio, a tratti nevrotico come evidenziato dall'elevato numero di cartellini rossi, tre in totale, e dal presidente della Strano Light, Francesco Scuderi.

“Il match è stato bellissimo – sottolinea – peccato per gli arbitri che hanno incattivito la partita rendendola nervosa. Fortunatamente – conclude - non ci siamo fatti prendere dal nervoso e siamo riusciti a portare a casa i tre punti”. Pareggio casalingo, invece, per la Waterclub Catania contro i cugini della Rn Palermo 89. 10 a 10 il risultato di una partita beffa, che la squadra etnea poteva chiudere fin da subito. “I primi due tempi abbiamo comandato – afferma mister Salvo Cacia – poi c'è stato il blackout totale e gli avversari sono riusciti a recuperare. Sono mancate aggressività e convinzione - conclude – per cercare il risultato pieno”.

Tabellini Serie A2 

Nuoto Catania-CC Napoli 13-12

Nuoto Catania: Patti, Maric 1, Reina, La Rosa 2, B. Torrisi 1, Iuppa 1, G. Torrisi 2, Nikolic, Kacar 1, Privitera 4, Scuder, C. Torrisi 1, Pellegrino. All. Dato

CC Napoli: Turiello, Buonocore, Campopiano, Migliaccio 2 (1 rig), Montesano 1, Morelli 1, Ronga, Primorac 2, Parisi 2, Velotto 4, Borrelli, Esposito, Lanzetta. All. Zizza

Arbitri Brasiliano e Navarra

Note:parziali 2-1, 5-5, 3-1, 3-5. Usciti per limite di falli Nikolic (C) e Ronga (N) nel terzo e Parisi (N) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Catania 6/9 e Napoli 8/10 + 1 rigore. Spettatori 500 circa

Tabellini serie B 

WATERCLUB CATANIA – RARINANTES PALERMO 89 10-10 

WATERCLUB – Vittoria, Giardinieri, Sicilia, Arena 1, Punzio, Musumeci, Ferlito, Cacici 4, Castagna, Muscuso, Ordile 4, Castorina, Calarco 1.

PALERMO: Urso, Longo 2, Fiore, Pagano 1, Perna 1, Anzalone, Anzalone A 4, Chianello, Greco, Calaiòm Bivacqua 1, Di Maio, Montalto.

PARZIALI 2-1, 4-1, 1-5, 3-3 ,

SPETTATORI CIRCA 100


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php