Live Sicilia

Dove Fiorisce la Jacaranda

Sabato dedicato al verde
e agli amici a 4 zampe

VOTA
5/5
2 voti

botanica, Catania, Dove fiorisce la jacaranda, giardino, let's dog, librino, mariella gennarino, salvatore bonajuto, talità kum, tenuta Cardinale, villa trinità, Zapping
CATANIA - Continua “Dove Fiorisce la Jacaranda. Un successo di piante, uomini, idee…”, la mostra mercato di piante del giardino mediterraneo che si terrà, fino a domani, alla Tenuta Cardinale, a San Giorgio. Numerosi, infatti, i visitatori accorsi che hanno approfittato della meravigliosa giornata per vivere la natura e il giardino, godendo di colori e profumi che solo la Sicilia sa regalare, ma anche per conoscere varietà e aspetti particolari dell'anima verde dell'isola. Tra gli espositori, infatti, molti i vivaisti che hanno voluto evidenziare proprio questo aspetto della nostra terra, considerata sin dall'antichità unica proprio per il particolare clima che permette a molte varietà botaniche di attecchire.

Come il cosiddetto “fiore di cera”, originario dell'Australia, coltivato in Sicilia solo dai Vivai Tor San Lorenzo, la Plumeria rubra, presentata da Chersoneso Piante, specie messicana di origine ma coltivata sull'isola da secoli, come testimoniano gli antichi esemplari che si trovano all'Orto Botanico di Palermo o gli splendidi esemplari esposti dai Vivai Margheriti. Non sono mancati, poi, i momenti culturali del Salotto Verde, che hanno visto relatori di eccellenza raccontare il proprio rapporto con la natura e con il paesaggio. Oltre a Libereso Guglielmi, il giardiniere di Italo Calvino, che ha raccontato la passione per la divulgazione di tutto ciò che rappresenta il giardino e il verde, ha preso la parola il professor Francesco Raimondo, direttore dell'Orto Botanico di Palermo che ha presentato il volume “Iconografia della storia naturale delle Madonie”.

Ma la giornata di oggi è stata soprattutto dedicata agli animali. È stato infatti un grande successo la manifestazione “Let's Dog”, riservata ai membri della famiglia a quattro zampe, ospiti e fruitori del giardino. In un'area destinata interamente al gioco e alla corsa, i piccoli amici accompagnati dai padroni si sono potuti cimentare in un percorso didattico, seguiti passo passo dai volontari e da Giampaolo Pizzimento, esperto addestratore. “Un'iniziativa – ha spiegato lo stesso educatore - che serve a educare cani e padroni a vivere insieme il giardino e gli spazi verdi, sfatando i luoghi comuni”.

Domani, infine, l'ultima giornata di esposizione, sarà dedicata ai più piccoli. L'imprenditrice catanese Mariella Gennarino, da sempre impegnata nel sociale, presenterà la nuova collezione primavere 2013 utilizzando modelli molto particolari: i bambini di Librino. L'appuntamento è per domani, domenica 14 aprile, alle ore 12:00 nella festosa cornice della mostra mercato vivaistica. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il centro “Talità Kum” nato dall'impegno dei volontari della Caritas Diocesana di Catania , la cui presidente Giuliana Gianino ha accolto favorevolmente l'idea, scatenando l'entusiasmo dei bambini protagonisti di questo momento moda. “L'evento – spiega Mariella Gennarino – vuole essere un momento volto a sviluppare processi di crescita, integrazione e prevenzione a sostegno dei minori dei quartieri più disagiati dove si vive una vera e propria emergenza educativa che, in alcuni territori della città, come nel caso di Librino, assume dimensioni drammatiche”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php