Live Sicilia

L'APPELLO

Cisl, Rotolo: "Prg?
Consiglio sia responsabile"

VOTA
5/5
2 voti

Catania, cisl, comune, prg, rotolo, stancanelli, Politica
CATANIA - "Il Consiglio comunale di Catania metta in campo il proprio senso di responsabilità affinché possano essere avviati tutti i lavori a Catania tra cui, ad esempio, il piano città e il Pua: per il bene dell'economia e della sopravvivenza dei lavoratori e delle famiglie catanesi". Lo afferma Rosaria Rotolo, segretaria della Cisl etnea, sul Prg. "La crisi e la povertà non sosterranno i tempi della campagna elettorale - aggiunge la sindacalista - la terza degli ultimi sei mesi: lavoratori, lavoratrici e imprese non sopravviveranno. Non si mettano ostacoli all'avvio di lavori che interessano la città. Lavori che rimettono in moto l'edilizia, l'artigianato, i servizi, tutto l'indotto compresi i consumi di beni di prima necessità e non. E' troppo forte il rischio in questo momento che crolli tutto, perché la disperazione delle persone è incontenibile. E vanno individuate tutte le possibilità di intervento e le strategia affinché il male della burocrazia non sia la tomba di tutta l'economia catanese". "Oggi, la classe dirigente politica, a Catania in particolare - osserva Rosaria Rotolo - ha l'opportunità di dimostrare a tutti i cittadini che rappresenta la vera responsabilità di cui può ancora essere testimone: deve smettere di pensare esclusivamente a creare alleanze tra forze per conquistare e gestire il potere; deve, in tempi strettissimi, riuscire a mettere da parte interessi elettorali e mettere al centro il bene comune della città e dei catanesi". "Occorre, quindi - conclude la segretaria della Cisl di Catania - mettere da parte le divisioni e i vecchi schemi e determinare le condizioni per dare risposte vere e concrete al lavoro, alla povertà e all'intera economia catanese".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php