Live Sicilia

STAGIONE LIRICA

Giselle al Bellini
E' di scena il balletto

VOTA
5/5
1 voto

bellini, Catania, giselle, teatro vincenzo bellini, Zapping
CATANIA - Debutterà domani alle ore 20,30, al Teatro Massimo Bellini, il balletto Giselle, di Adolphe-Charles Adam, con la compagnia del Teatro dell’Opera di Minsk diretta da Yury Troyan. Il balletto, quarto appuntamento della Stagione Lirica 2013, il secondo e ultimo per quest’anno dedicato alla danza, verrà presentato al pubblico e alla stampa domani, lunedi 8 aprile 2013, alle ore 17, nel foyer del teatro, nell’ambito di Preludi all’Opera. Giselle sarà in scena per sette sere, fino al 14 aprile.

La direzione dell’orchestra stabile del Teatro è affidata a Nikolai Kolyadko. Nel cast, un nutrito e prestigioso corpo di ballo, spiccano la Giselle di Irina Eromkina e l’Albrecht di Oleg Eromkin. E’ la quinta volta che Giselle va in scena al “Bellini”, l’ultima dieci anni fa.

Questa la locandina dlelo spettacolo: Giselle, balletto fantastico in 2 atti di Jules Henri-Vernoy de Saint-Georges e Théophile Gautier. Coreografie di Jean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa. Allestimento scenico di Nikita Dolgushin. Musica di Adolphe-Charles Adam. Corpo di Ballo dell’Opera Nazionale di Minsk, Direttore artistico Yury Troyan. Direttore Nikolai Kolyadko, orchestra e tecnici dell’E.A.R. Teatro Massimo Bellini. Scene e costumi Vyacheslav Okunev, assistente coreografo Aleksandra Tikhomirova.

Personaggi e interpreti: Giselle, Irina Eromkina (Lyudmila Kudriavtseva nelle recite del 10 aprile, del 12 ore 16, e del 13); Albrecht, Oleg Eromkin (Igor Artamonov il 10, il 12 ore 16, il 13); Myrtha, Aleksandra Chizhik (Tatiana Podobedova il 10 aprile, il 12 ore 16, il 13); Hans, Egor Azarkevich; Bathilde, Polina Zakharenkova; Il duca, Oleg Turko; La madre, Viktoria Beginina; Wilfred, Ivan Savenkov; Due Villi, Yulia Diatko (tutte le recite) e Lyudmila Kudriavtseva (Irina Eromkina il 10 aprile, il 12 ore 16, il 13); Pas de deux, Yulia Diatko e Konstantin Kuznetsov (Liudmila Khitrova e Konstantin Geronik il 10 aprile, il 12 ore 16, il 13). Tournée organizzata in collaborazione con Live Arts s.r.l..

Dopo il debutto di martedi 9 aprile 2013 ore 20,30 (turno A), seguiranno sei repliche: mercoledi 10 aprile ore 17,30, turno S1; giovedi 11 aprile ore 17,30, turno C; venerdi 12 aprile due spettacoli, alle ore 16 il turno S2 e alle ore 21 il turno B; sabato 13 aprile ore 17,30, turno R; domenica 14 aprile ore 17,30, turno D.

La romantica e tragica vicenda scritta dal poeta e romanziere Théophile Gautier (Tarbes, 1811 – Neuilly, 1872), l’autore del Capitan Fracassa, e musicata da Adolphe-Charles Adam (Parigi, 1803-1856) andò in scena per la prima volta il 28 giugno 1841 all’Opéra National de Paris. L’edizione proposta a Catania dal Teatro dell’Opera di Minsk (Bielorussia) propone una classica e suggestiva scenografia, firmata da Vyacheslav Okunev autore anche dei bei costumi. Il Teatro dell’Opera di Stato di Minsk è stato fondato nel maggio del 1933. La prima messa in scena di un balletto è del 1939, con Il lago dei cigni. Negli anni ’50 del secolo scorso il balletto bielorusso è diventato sempre più importante nell’ambito della danza classica. Negli anni ‘80 e ‘90 l’attività della compagnia è stata caratterizzata da continui arricchimenti sia nel repertorio classico sia in quello moderno. Nel 1996 il Teatro dell’Opera è stato diviso in due strutture differenti: una per l’opera e una per il balletto. Ma nel 2009, dopo la ricostruzione della capitale Minsk, è stato deciso di riunificarle nella Grande Accademia Nazionale dell’Opera e del Balletto.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php