Live Sicilia

esenzione ticket

File all'Asp, Malafarina:
"Si preveda modulo online"


Articolo letto 2.328 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

Antonio Malafarina, asp, caos, Catania, esenzione ticket, regione siciliana, via pasubio, Cronaca
CATANIA - "Una scena triste e intollerabile che non può assolutamente essere accettata". Non usa giri di parole Antonio Malafarina, deputato all'Ars con il Megafono del presidente Crocetta in riferimento alle code chilometriche all'asp di via Pasubio, per richiedere l’esenzione dal ticket per le prestazioni mediche. Dopo le polemiche scoppiate nei giorni scorsi, per via delle lunghissime ed estenuanti file cui sono stati costretti gli utenti per poter ottenere l'esenzione, il deputato ha deciso di effettuare una visita conoscitiva per comprendere la situazione e cercare una soluzione che, pur mantenendo i risparmi, possa agevolare l'utenza.

"La colpa di certe cose - aggiunge Malafarina a LivesiciliaCatania- è a volte del modo di legiferare, che non tiene conto delle problematiche dell'utenza. La normativa che ha affidato l'esenzione all'Asp - prosegue - è stata voluta per risparmiare, ma nel frattempo l'azienda provinciale è stata caricata di un servizio per cui non è preparata, con il risultato delle file chilometriche e delle persone in attesa dalla mattina o addirittura dalla notte". Un sovraccarico di burocrazia nei confronti della cittadinanza che Malafarina vuole evitare. "Non possiamo fare ammalare la gente di burocrazia - continua - per questo domani, come Megafono, chiederemo che l'Agenzia delle entrate preveda un modulo online da compilare direttamente in rete che consenta l'autocertificazione. In questo modo - prosegue - le persone non dovranno presentarsi allo sportello. In ogni caso - conclude - non si puù pensare che in una città con 300 mila abitanti vi sia un unico sportello".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php