Live Sicilia

Incendio durato ore

Librino, brucia la discarica
Intossicato un pompiere


Articolo letto 1.467 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, discarica abusiva, incendio, librino, vigili del fuoco, Cronaca
CATANIA. Un incendio domato al termine di ore e ore di lavoro da parte dei Vigili del Fuoco del comando provinciale etneo. E’ quello che si è sviluppato tra gli inerti di una discarica abusiva a cielo aperto che si trova in pieno quartiere Librino, a Catania: tra via Zia Lisa ed il tratto che porta fino a Gelso Bianco. Parliamo di migliaia e migliaia di metri quadri di spazzatura: non solo indifferenziato ma anche vecchi elettrodomestici, materiale edile e di risulta oltre ad una enormità di materiale plastico, ferroso e pericoloso. Le fiamme (ancora da accertarne la matrice) si sono sviluppate dal pomeriggio rinfocolandosi sino a sera inoltrata con i pompieri che hanno avuto la meglio delle lingue di fuoco solo al termine di una lunga ed incessante azione di spegnimento.

Le colonne di fumo, dell’incendio ormai sedato, erano ben visibili anche questa mattina. Ma nel corso dell’intervento non sono mancati momenti di apprensione con un vigile del fuoco finito in osservazione all’ospedale Cannizzaro per via delle esalazioni che hanno finito con l’intossicarlo. Le sue condizioni, per fortuna, non destano preoccupazione. Per la cronaca sono state due le squadre impiegate che si sono alternate nel corso delle ore: assieme a quattro mezzi e due autobotti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php