Live Sicilia

PETIZIONE ON LINE

La laurea di Caltagirone
Il Cuda: "Sospenderla"


Articolo letto 1.388 volte
VOTA
5/5
3 voti

caltagirone, cuda, laurea ad honoris causa, Politica
CATANIA – Nel 2009 Francesco Gaetano Caltagirone riceve la laurea honoris causa dall’Università di Catania. L’assegnazione del titolo all’imprenditore scatena sin da subito delle polemiche tra il Cuda e l’Ateneo. L’Caltagirone, nell’ambito di un’inchiesta per irregolarità e corruzione relativa alla costruzione del nuovo porto turistico di Imperia, è stato indagato e poi sottoposto a regime di custodia preventiva e cautelare dalla procura di Savona per “truffa aggravata ai danni dello Stato”, in seguito nel marzo 2013 verrà arrestato per frode e trasferimento fraudolento di denaro a terzi sempre con riferimento alla costruzione di porti turistici. I precedenti di Caltagirone sono motivo di disappunto per i docenti del Coordinamento unico d’Ateneo che chiedono una sospensione della laurea.

Ai microfoni di Live Sicilia il professore Gianni Piazza responsabile del Cuda, spiega: “abbiamo sin da subito detto no all’assegnazione della laurea honoris causa a Caltagirone. Come docenti e lavoratori dell’Ateneo chiediamo che la laurea venga sospesa in regime di autotutela dalla stessa Università di Catania. La sospensione del conferimento è necessaria per non ledere l’immagine dell’Ateneo, in attesa di una sentenza definitiva”. Piazza prosegue: “stiamo raccogliendo delle firme attraverso una petizione, in cui facciamo appello al Rettore, agli organi centrali dell’Ateneo, al Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, per trovare delle misure che tutelino l’Ateneo”.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php