Calze di Hello Kitty, pigiamino e copertina di Winnie The Pooh. E' partita così Smeraldina dal reparto di Rianimazione pediatrica del Garibaldi Nesima di Catania con una stretta di mano tra papà Giuseppe e il primario Ferlazzo, accompagnata da Fiammetta Altadonna, medico rianimatore e un infermiere. L'ambulanza questa mattina alle 11.15 ha raggiunto l'aeroporto Fontanarossa per il volo diretto a Brescia, dove la piccola domani si sottoporrà alla quarta infusione di cellule staminali.

Come portafortuna Smeralda Camiolo ha ricevuto un elefantino di Peluche con i colori del Calcio Catania, squadra del cuore del papà che ha sempre supportato la lotta della piccola per la sua guarigione.